Ricevi via e-mail tutte le nostre ricette!

mercoledì 12 febbraio 2014

Come fare la pasta frolla

La pasta frolla è la base di molte ricette, principalmente crostate, ma anche deliziosi biscottini e torte. Vediamo come realizzarla a regola d'arte in pochi semplici passaggi.

Ingredienti per 6 persone:

  • 250 g di farina bianca "00"
  • 125 g di burro
  • 3 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 1 limone non trattato
PREPARAZIONE DELLA PASTA FROLLA

Formate una fontana con la farina setacciata e aggiungetevi il burro ammorbidito, le uova e lo zucchero; completate con la buccia di limone grattugiata. Lavorate gli ingredienti. Per impastare la pasta frolla inizialmente è consigliabile usare due spatole di plastica; mentre si lavora la pasta frolla, l'impasto va sempre staccato dal piano di lavoro con una spatola. Successivamente amalgamate l'impasto solo con i palmi delle mani. Formate con l'impasto ottenuto un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per 30 minuti alla temperatura di +6 °C. Riprendete l'impasto, stendetelo su un piano infarinato e tiratelo allo spessore di mezzo centimetro con un mattarello. Aiutandovi con una spatola sollevate l'impasto dal piano di lavoro. Aiutandovi con un mattarello stendete l'impasto in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata.

 Per la riuscita di una buona pasta frolla è di fondamentale importanza la temperatura, che non deve mai superare i 40 °C. Lavorando troppo il burro e la farina con le mani, infatti, l'impasto potrebbe scaldarsi eccessivamente, correndo così il rischio che il burro si chiarifichi (cioè che la materia grassa si separi dal siero). Nel caso si verifichi questo inconveniente potete ovviare aggiungendo un po' di panna fresca all'impasto.

Nessun commento:

Questa ricetta è offerta da: